I PROGETTI FAMI

I PROGETTI FAMI

progetti europei del Fondo Asilo Migrazione e Integrazione

A partire dall’esperienza e competenze sviluppate nella gestione di progetti di accoglienza rivolti a richiedenti asilo e titolari di protezione, abbiamo sviluppato diverse progettualità finanziate da fondi europei tra cui il FAMI (Fondo Asilo Migrazione e Integrazione) gestito dal Dipartimento per le Libertà civili e l’Immigrazione del ministero dell’Interno, l’AMIF (Asylum, Migration and Integration Fund), gestito dalla Direzione Generale Migrazione e affari interni.

Progetti

FARO - Fare rete e orientare

Con capofila l’Università degli Studi Roma Tre, il progetto FARO si pone l’obiettivo di sperimentare a livello regionale (Lazio) e provinciale (Monza Brianza) la costruzione di un sistema integrato di rete che risponda ai bisogni di orientamento, formazione e lavoro dei titolari protezione internazionale e di esportare quanto modellizzato, attraverso un mirato processo di reingegnerizzazione, al sistema dell’orientamento e formazione della Regione Puglia, per procedere successivamente ad una capillare diffusione delle risultanze ottenute su dimensione nazionale.

ESPoR – European Skills Portfolio for Refugees

Con capofila l’Università Cattolica del Sacro Cuore, il progetto ESPoR di cui siamo partner si pone come obiettivo l’aumento dell’efficacia del sistema dell’accoglienza nelle attività di supporto all’inclusione lavorativa dei rifugiati. L’applicazione del Bilancio di Competenze ESPoR e la successiva fase di Supporto all’Inserimento Lavorativo (SIL) pongono le basi per attività di supporto adeguate da un lato alle competenze, alle potenzialità e alle motivazioni del migrante, dall’altro alle reali opportunità ed esigenze del mercato del lavoro italiano.

Supporto alle attività della Prefettura e aggiornamento degli stakeholder territoriali

All’interno di questo progetto FAMI, con capofila Prefettura di Monza, sono previste azioni di capacity building volte al miglioramento dei servizi rivolti ai cittadini di Paesi Terzi e la formazione e aggiornamento delle competenze degli operatori pubblici e privati che a diverso titolo si occupano di accoglienza, informazione, orientamento, predisposizione e gestione pratiche giuridico-amministrative a questa particolare utenza.

Gara con procedura aperta per l’affidamento del servizio di MEDIAZIONE LINGUISTICA a supporto degli Uffici della Questura di Monza e della Brianza del progetto FAMI n.2819

La gara è aperta dal 31 ottobre al 14 novembre

SCARICA QUI I DOCUMENTI DI GARA

FRA NOI – Rete nazionale di accoglienza diffusa per un’autonomia possibile

Con il progetto FRA NOI, con capofila Consorzio Farsi Prossimo e più di 40 partner in tutta Italia, siamo stati parte attiva di una rete che sul territorio nazionale ha sperimentato e sviluppato percorsi di autonomia reale al di fuori dei circuiti dell’accoglienza per beneficiari di protezione internazionale. In particolare abbiamo elaborato un “Manuale sull’autonomia abitativa dei rifugiati” con l’obiettivo di aprire il dibattito sul tema della delicata fase di transizione abitativa dei rifugiati in uscita dai progetti di accoglienza.

GIANO – Servizi per l’integrazione in Europa

In quanto partner del progetto, abbiamo individuato buone prassi ed elaborato linee guida utili alla strutturazione e diffusione di esperienze di accoglienza diffusa e in famiglia con diversi partner tra cui organizzazioni operanti in Irlanda, Germania, Spagna ed Italia.

Capofila: IPRS

Partner: Consorzio Comunità Brianza, Refugees Welcome Italia, ACLI Provincia di Latina, Universidad Autonoma de Barcelona, CJD, University of Manchester

Seguici
sui social network

Iscriviti alla newsletter
per restare aggiornato