I NUOVI PROGETTI EUROPEI: accoglienza e contrasto alle fake news

I NUOVI PROGETTI EUROPEI: accoglienza e contrasto alle fake news

Il Consorzio si avvia verso collaborazioni e progettazioni di respiro internazionale, sono infatti partiti due importanti progetti in ambito europeo: il primo riguardante il tema dell’accoglienza ai migranti e dell’integrazione in diverse città europee e il secondo il tema dell’informazione e delle FAKE NEWS, eccoli del dettaglio:

EUROPEAN PACT FOR INTEGRATION

Gennaio ha visto il via del progetto europeo EUROPEAN PACT FOR INTEGRATION, finanziato dalla commissione europea che coinvolge 7 città europee e 6 partner provenienti da Romania (capofila del progetto insieme al CCB), Svezia, Polonia, Germania, Lituania, Italia e Spagna.

Il Consorzio sarà il co-coordinatore del progetto!

Obiettivo del progetto è uscire da una logica di emergenza  e costruire strategie locali di inclusione per i migranti, attraverso la sperimentazione e scambio di best practices con un network internazionale di partner e stakeholders europei tra cui NGOs, Amministrazioni pubbliche, enti privati e associazioni provenienti da 7 paesi europei.

 

DIGITOL

A fine gennaio comincerà anche DIGITOL, un  progetto della durata due anni di cui siamo il capofila, che coinvolgerà partner e rappresentanti di organizzazioni provenienti da Belgio, Bulgaria, Grecia, Italia e Germania.
L’obiettivo è favorire un dialogo intergenerazionale sul tema delle FAKE NEWS e della cattiva informazione, con gruppi di giovani e anziani che lavoreranno insieme per individuare e combattere le false notizie e, allo stesso tempo, si confronteranno su temi divisivi, come le migrazioni o la comunità LGBT, spesso oggetto di stereotipi.

Leggi L’ARTICOLO COMPLETO su l’INKIESTA

Seguici
sui social network

Iscriviti alla newsletter
per restare aggiornato